Skip to content

TAICHIFORLIFE.INFO

Taichi For Life | Scarica i file gratuitamente

ECHOLINK ITALIANO SCARICARE


    Download EchoLink Connect with radio stations all over the world. In questo quadro va visto il sistema Echolink, e altri sistemi come il Packet- Cluster, il WSJT o il DSP. . Il programma va scaricato da internet; è necessario scaricarlo da internet, e non copiarlo da un conferenza ITA-LINK. Il paragrafo seguente introduce alle caratteristiche basilari di EchoLink ed EchoLink attraverso Internet, usando il microfono e gli altoparlanti del PC per. Please note: This app is for licensed Amateur Radio operators only. See www. taichiforlife.info for more information. EchoLink for Android provides access to the. Echolink è un programma utilizzabile solo da radioamatori con patente e Scarica l 'ultima versione di Echolink da: Repeater nodi Echolink italiani.

    Nome: echolink italiano re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:54.19 Megabytes

    Quando si trasmette un segnale esso viene ricevuto dalla radio che gestisce il sistema ed inviato al computer dove gira il software per echolink, il tutto tramite le uscite egli ingressi audio della radio e dello stesso pc. L'audio della radio entra nel microfono del pc dove viene convertito in segnale digitale dal software Echolink è trasmesso via internet tramite protocollo VOIP per poi essere riconvertito in segnale analogico ed essere ricevuto dalla radio.

    Ogni stazione echolink ha assegnato un codice di accesso numerico numero di nodo paragonabile ad un numero di telefono e componibile tramite un microfono munito di tastiera o apparato predisposto per la codifica DTMF. Questo enorme sistema rimane in piedi grazie a moltissimi radioamatori e associazioni radioamatoriali che in tutto il mondo mettono a disposizione le proprie reti internet, i server, le radio, i ponti radio e i computer per far funzionare le macchine giorno e notte giorni l'anno oltre all'esperienza per per una buona manutenzione.

    Veniamo al funzionamento pratico: perché possiate far funzionare il sistema dovete necessariamente essere dotati di una radio con i toni DTMF o sul corpo o sul microfono della stessa,seconda cosa dovete conoscere il numero di nodo a cui volete connettervi.

    Conoscendo il numero di nodo la prassi da seguire è abbastanza semplice basta solo attenersi a semplici regole di uso e di correttezza verso gli altri OM presenti sul sistema. Vediamo i comandi base: 08 Interrogazione se il sistema è impegnato o libero, tenendo premuto il tasto PTT e digitando sulla tastiera 08 ascolteremo il messaggio vocale che segnala l'uso del sistema, le possibilità sono due, se il sistema è libero udiremo il messaggio NOT CONNECTED a segnalare che il sistema non è connesso con nessuno.

    Tenete presente che state usando un sistema misto tra radio e internet quindi durante i cambi di microfono dovete dare il tempo a tutti i sistemi di allinearsi, di norma si lasciono secondi prima di riprendere le comunicazioni questo vale anche quando il sistema è disconnesso questo per dare tempo ad eventuali chiamate da internet di entrare nel qso con voi. Abbiamo la possibilità di inserire alcuni numeri brevi per effettuare la connessione in modo più semplice, attualmente i numeri brevi inseriti sono per il link con EA3GAP numero RU14A numero 14 Sistema Echolink via personal computer In alternativa potete usare anche il pc di casa per effettuare la connessione alla rete echolink In modalità USER cioè attraverso il PC collegato alla linea ADSL.

    L'operatore non fa altro che trasmettere e ricevere a traverso il suo PC tramite scheda audio usando un semplice microfono.

    Il limite per settare il numero massimo di stazioni permesse, prima di risultare busy, dipende dalla banda in upstream della vostra connessione Internet. Update location entry: questo settaggio consente di aggiornare lo stato del vostro nodo nella lista delle stazioni, mostrando il numero di stazioni connesse con voi e se avrete raggiunto il limite di connessioni disponibili busy.

    Accept conn from: questo settaggio consente di stabilire quali tipi di stazioni potranno connettersi con il vostro nodo. International prefixes: consente di definire quali aree del mondo potranno connettersi o meno al vostro nodo. Apply security to: questo settaggio consente di determinare se le norme di sicurezza definite in questo tab debbano essere applicate alle chiamate in entrata, in uscita o entrambe.

    Disconnected: questo segnale acustico viene trasmesso quando una stazione si disconnette.

    Carrier detect: questo settaggio consente di definire in che modo EchoLink riconosce la presenza di un segnale radio. Il modo manual consente di attivare il PTT in manuale.

    Software di supporto per User e Link Radio EchoLink - C.I.N. Circuito ITALINK Network

    Le rimanenti opzioni CD, CTS e DSR consentono di usare il segnale di squelch proveniente dalla radio e applicato al relativo piedino della porta seriale. Clrfreq delay: consente di aspettare un certo istante prima di mandare le segnalazioni audio sul canale radio, questo per evitare di sovrapporsi a stazioni locali che potrebbero essere in QSO locale.

    Squelch crash anti-trip: viene usato insieme al VOX e consente di creare un tempo di ritardo entro il quale non viene attivato il VOX. In sostanza si tratta di un tempo entro cui ogni segnale radio della durata uguale o inferiore non viene trasmesso su Internet.

    PTT activation: consente di attivare il PTT della radio attraverso un piedino della porta seriale o mediante VOX, qualora la radio disponesse di tale possibilità. Questo permetterebbe a queste ultime di mandare dei comandi DTMF che potrebbero pilotare in remoto il ripetitore a cui il vostro link potrebbe essere connesso.

    Registrazione echolink

    Advanced: consente di settare i parametri di riconoscimento dei toni DTMF qualora decidiate di usare il decoder interno. Dead-key prefix: consente di creare un prefisso da interporre ai comandi DTMF in particolari condizioni.

    Molti ripetitori non consentono il passaggio dei toni DTMF in uscita. Spoken voice: questa opzione consente di inviare il beacon mediante la sintesi vocale di EchoLink.

    External file: questa opzione consente di mandare in esecuzione un file audio precedentemente registrato. Identify: questo settaggio consente di definire in che modo il beacon viene inviato. Queste ultime opzioni consentono comunque di definire un intervallo di tempo tra le ripetizioni del beacon.

    Play courtesy tone: consente di riprodurre sul lato radio un tono di cortesia ogni volta che una stazione connessa via Internet ha terminato di trasmettere. In questo modo si avvisano gli utenti radio che la comunicazione appena avvenuta proveniva dal lato digitale Internet. Dead-carrier timeout: consente di settare un timer prima di disconnettersi dalla stazione che sta mandando una portante priva di segnale portante muta. Announcement pre-delay: consente di settare un tempo di ritardo prima di inviare un annuncio, evitando che via siano dei tagli iniziali dovuti ai ritardi di commutazione in trasmissione.

    Event: questo menù consente di associare un segnale audio ad ognuno degli eventi precedentemente configurati nel menù option. Puoi filtrare ulteriorimente i risultati digitando un testo nell'apposita casella di ricerca.

    Con questo potrai facilmente programmare le memorie del tuo ricetrasmettitore utilizzando CHIRP oppure il software specifico rilasciato con la tua radio. Seleziona il modello di RTX dall'apposito menù a scelta rapida per scaricare automaticamente il file CSV preformattato. Ogni file CSV è accompagnato da un file di testo "Leggimi.

    Il Sistema Echolink

    Dove disponibile, nel file di testo è presente un link YouTube per una video-dimostrazione pratica su come esportare il file CSV dal sito ed importarlo nel software di programmazione della tua radio.

    Scarica sempre dati consistenti con le frequenze della tua radio! Il tuo software di programmazione non accetterà mai quel file CSV, generando un errore.

    Effettua sempre ricerche molto selettive e per le frequenze consentite dalla tua radio.

    Dunque, potrebbe essere necessario esportare i dati in più file CSV. Se il tuo ricetrasmettitore non è presente in elenco, contattami. Per i risultati ottenuti saranno disponibili le mappe di potenziale copertura minima.