Skip to content

TAICHIFORLIFE.INFO

Taichi For Life | Scarica i file gratuitamente

SCARICARE CERTIFICATO MEDICO INAIL


    Il servizio ti consente, se sei una struttura ospedaliera oppure un medico privato o di ospedale, di inviare all'Inail il certificato medico che attesta lo stato di. Certificato medico di infortunio - Supporto al servizio online. Cronologia delle versioni di certificati di infortunio. Aggiornamento: 18 luglio .docx - 41 kb). Certificato medico Inail infortunio malattia professionale causa di servizio nuove regole per l'invio online da parte del medico o struttura. Ricerca per Codice Fiscale e Numero Certificato. Codice Fiscale. Num. Certificato. Codice di controllo: Altra immagine. Codice di controllo. A cura di Silvia Bradaschia. Dal 22 marzo i certificati medici per gli infortuni sul lavoro saranno disponibili nel portale dell'Inail e il datore di lavoro li dovrà.

    Nome: re certificato medico inail
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:41.26 MB

    Andiamo quindi a vedere cos'è e come funziona il certificato medico INAIL , entro quanto tempo deve essere inviato online e da chi. Fino adesso tale certificazione, doveva essere inviata online dal datore di lavoro insieme alla denuncia. Nel caso in cui, a causa di problemi tecnici organizzativi o altre cause oggettive, non sia possibile la trasmissione online, il medico o la struttura sanitaria, devono provvedere all'invio del certificato via PEC alla sede INAIL competente in base al domicilio del lavoratore e rilasciare il certificato all'assistito che deve poi inoltrarlo al datore di lavoro.

    Certificato INAIL istruzioni per il datore di lavoro : dal 22 marzo scorso, il datore di lavoro è esonerato dall'obbligo di dover trasmettere per via telematica il certificato medico all'INAIL. Settore agricoltura Malattia professionale : per i datori di lavoro di lavoratori agricoli a tempo indeterminato si applicano le stesse regole del settore industria, per i lavoratori agricoli autonomi e a tempo determinato, la denuncia della malattia professionale, invece, deve essere effettuata e trasmessa dal medico o struttura sanitaria che ha prestato la prima assistenza mediante un apposito modulo cd.

    Leggi la circolare INPS n. Leggi l'articolo su Sole24Ore. Ricongiunzioni gratuite per tutti anche per andare in pensione anticipata. Leggi l'articolo.

    I requisiti pensionistici dovranno essere maturati entro il Vedi il Disegno di legge del 10 giugno Il Comune riceve le domande dei cittadini ed effettua le verifiche anagrafiche e il rispetto dei progetti. Depositata il 13 luglio la sentenza n.

    La Corte ha ribadito che ogni limitazione al diritto della pensione di reversibilità deve rispettare i principi di eguaglianza e di ragionevolezza e il principio di solidarietà e non deve interferire con le scelte di vita dei singoli, espressione di libertà fondamentali. Leggi la Sentenza n. La prassi INPS, Ragioneria dello Stato e Funzione Pubblica ha di fatto stabilito che il divieto posto dalla norma non opera in quei casi di estinzione del rapporto di lavoro che non chiamano in causa la volontà del lavoratore e la capacità organizzativa del datore di lavoro.

    Il datore di lavoro è tenuto a reinviare le denunce e a procedere alla eventuale regolarizzazione dei contributi non versati.

    Leggi il Messaggio. Leggi la Relazione. Con la circolare n. Sono stati corretti alcuni refusi della versione precedente e sono stati aggiunti ulteriori esempi di compilazione. Allegata al messaggio INPS la nuova versione 2. Leggi il messaggio. Aggiornati da ISTAT gli indici dei prezzi per adeguare il Trattamento di fine rapporto, gli affitti, assegni dovuti al coniuge separato. Periodo di riferimento: Giugno Consulta i cofficienti. Oggi alle 10 è prevista una Conferenza Stampa alla Camera dei Deputati per la presentazione della petizione a sostegno del DDL che ha raccolto oltre Vai al DDL La Corte Costituzionale ha respinto i ricorsi che contestavano la costituzionalità del provvedimento, ritenendo legittimo tale prelievo.

    Dal 13 luglio entreranno in vigore le norme del Dlgs 20 giugno , n. Si ha falsa attestazione della presenza quando il dipendente faccia risultare in maniera fraudolenta di essere in servizio, oppure tragga in inganno l'amministrazione circa l'orario di lavoro effettivamente svolto.

    Se la falsa attestazione della presenza viene accertata in flagranza, oppure mediante l'utilizzo di strumenti di sorveglianza o di registrazione degli accessi o delle presenze, l'Amministrazione deve disporre immediatamente - e comunque entro 48 ore dalla conoscenza del fatto — e con provvedimento motivato la sospensione cautelare del dipendente , senza necessità di ascoltarlo preventivamente.

    Il superamento di tale termine non determina inefficacia della sospensione e non comporta la decadenza dall'azione. La legge punisce anche i dirigenti e i responsabili dell'ufficio che, avendo conosciuto l'illecito, non si siano attivati prontamente per applicare la nuova procedura: tale omissione costituisce illecito disciplinare punibile con il licenziamento, e deve essere comunicata all'autorità giudiziaria ai fini dell'accertamento della sussistenza di eventuali reati.

    Nell'incontro sono stati affrontati alcuni temi che riguardano chi è già in pensione come il meccanismo di rivalutazione della pensione, l'estensione della no tax Area al momento prevista fino a 8mila euro solo per i pensionati "over 75" e temi che riguardano i futuri pensionandi, come l'introduzione del meccanismo del prestito pensionistico APE.

    Messaggio INPS n. Nuovi diritti e doveri per le coppie omosessuali e anche per le coppie eterosessuali che scelgono di convivere. Nelle unioni civili, in materia previdenziale, se uno dei due partner muore l'altro ha diritto al Tfr e anche alla pensione di reversibilità.

    La convivenza di fatto, invece, non dà diritto all'eredità legittima e alla pensione di reversibilità, ma il disegno di legge introduce anche i "contratti di convivenza" con i quali è possibile regolare i rapporti economici della coppia. Per saperne di più Leggi la newsletter n. Renzi: "La pensione anticipata si chiamerà "ape" e sarà prevista nella prossima Legge di stabilità". Sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali www. Si precisa che le istruzioni di cui alla circolare sono riferite alle lavoratrici del settore privato, sia per il pagamento delle indennità sia per gli aspetti correlati alla contribuzione figurativa.

    Leggi qui l'articolo completo. Con la nuova pratica telematica, per il lavoratore è facile sbagliare il calcolo del periodo finale di permanenza in azienda. In caso di errore è necessario revocare la comunicazione e ripetere la procedura. Per evitare tutte queste incertezze su un elemento importante come la data effettiva di chiusura del rapporto di lavoro, sarebbe utile un chiarimento ministeriale dedicato alla gestione del preavviso nonché alle conseguenze in caso di omessa effettuazione della procedura da parte del dimissionario.

    Vedi il comunicato presente nel sito ministeriale. Entro 7 giorni dalla data di trasmissione del modulo di dimissioni o risoluzione consensuale il lavoratore ha facoltà di revocarle, sempre in via telematica. Una sola username e una password consentiranno di accedere a tutta la Pa. La novità, confermata dal ministero del Lavoro, emerge guardando il video tutorial pubblicato sul sito del ministero.

    E' questo, in estrema sintesi, il principio di diritto affermato dalla Sezione Lavoro della Corte di Cassazione con la Sentenza La nuova procedura relativa alla comunicazione on-line delle dimissioni, obbligatoria dal 12 marzo , non si applica ai dipendenti della Pubblica Amministrazione , ai recessi durante il periodo di Prova e ai lavoratori marittimi.

    Leggi la news sul sito. La norma è stata pensata al fine di contrastare il fenomeno delle dimissioni in bianco. Leggi la circolare INPS. Le comunicazioni individuali vengono ora inoltrate a un primo contingente di circa mila iscritti compresi nel Lotto 2 e ai rispettivi datori di lavoro. Con circolare n. Dalla medesima data viene istituita presso l'INPS la Gestione ad esaurimento del Fondo Gas che subentra nei rapporti attivi e passivi in capo al soppresso Fondo.

    Con successivo messaggio saranno aggiornati ed integrati gli esempi di compilazione della ListaPosPA di cui al Messaggio n. Associandosi al Fondo Perseo Sirio, pur possedendo un reddito superiore alla soglia che consenta di beneficiare del Bonus Renzi, permette di poter accedere ai vantaggi del decreto.

    Leggi l' articolo completo. Per saperne di più leggi il Messaggio n. Il governo esclude un intervento sulle pensioni di reversibilità.

    Il Ddl delega è approdato alla Camera, in procinto di essere assegnato alle commissioni Lavoro e Affari sociali. Leggi il Sole 24 ore pagina La normativa sulla "Trasparenza Amministrativa" D. A distanza di quasi un triennio dall'entrata in vigore, questo strumento di prevenzione della corruzione comincia, seppur ancora timidamente, ad essere utilizzato dai cittadini che, in presenza di omissioni da parte delle P.

    Fonte: Comunicato Anac del Ai lavoratori del settore della produzione di materiale rotabile ferroviario che hanno prestato la loro attività senza equipaggiamenti di protezione adeguati all'esposizione alle polveri di amianto, per l'intero periodo delle operazioni di bonifica dall'amianto poste in essere mediante sostituzione del tetto, sono riconosciuti, i benefici previdenziali per il periodo corrispondente alla medesima bonifica.

    Nell'istanza dovrà essere indicato il sito produttivo ed il periodo temporale di esposizione cui fa riferimento la norma. Leggi il Messaggio del La suddetta norma ha efficacia retroattiva. Leggi il DL n. Leggi la news sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

    Aumentano inoltre le informazioni da inserire su TFR e assistenza fiscale. Molte di queste informazioni non dovranno più essere inserite nel Il 1 febbraio il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la circolare con le indicazioni operative per il personale ispettivo.

    Leggi la Circolare. Premessa per avviare le trattative sul rinnovo dei contratti del pubblico impiego è la riduzione a quattro dei 12 comparti in cui sono divisi oggi i dipendenti pubblici. Il 1 febbraio il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la circolare con le indicazioni operative per il personale ispettivo. Il Ddl di riordino dei rapporti di lavoro autonomo, rafforza le tutele maternità congedo parentale, malattia per professionisti e Partite IVA.

    Decreto legislativo n. Determinazione per l'anno del limite minimo di retribuzione giornaliera ed aggiornamento degli altri valori per il calcolo di tutte le contribuzioni dovute in materia di previdenza ed assistenza sociale per la generalità dei lavoratori dipendenti.

    In calo le pensioni di vecchiaia e di anzianità dal Riforma della Pubblica Amministrazione. Leggi le ultime novità in materia pensionistica. Sono disponibili sul sito dell'Agenzia delle Entrate i modelli delle dichiarazioni , Iva, e Certificazione Unica, corredati dalle relative istruzioni. Variazione del saggio di interesse legale e sui riflessi sul calcolo delle somme aggiuntive per omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali e assistenziali.

    Interessi legali sulle prestazioni pensionistiche. Leggi la circolare Ministero del Lavoro e delle politiche sociali Il medesimo provvedimento ha individuato inoltre le regole procedurali applicabili ai fini della regolarizzazione delle istanze carenti dei requisiti obbligatori ovvero di documentazione..

    Le amministrazioni pubbliche devono razionalizzare i processi di spesa per gli acquisti di beni e servizi , mediante la programmazione biennale e facendo ricorso agli strumenti messi a disposizione da Consip e dagli altri soggetti aggregatori.

    La legge di Stabilità introduce comma questo obbligo per forniture e servizi di valore unitario superiore a un milione di euro rimane la facoltà di utilizzare la programmazione biennale per valori inferiori , prevedendo che i dati siano pubblicati e trasmessi al tavolo dei soggetti aggregatori, per consentire lo sviluppo di macro-processi di acquisto su base regionale, nonché stabilendo criteri molto rigorosi per acquisti al di fuori della programmazione. Le amministrazioni pubbliche devono acquisire i beni e i servizi informatici di cui hanno bisogno attraverso Consip o mediante i soggetti aggregatori.

    Dal numerose modifiche ai tributi comunali. Nel pacchetto di decreti attuativi della riforma della Pa atteso per il Consiglio dei ministri del 15 gennaio ci sarà anche il riordino dei servizi pubblici locali. Nel caso dei lavoratori autonomi occasionali, gli stessi devono comunicare tempestivamente ai committenti occasionali il superamento della soglia di esenzione e, solo per la prima volta, iscriversi alla Gestione, a meno che non si tratti di soggetti già iscritti.

    La tabella delle aliquote di finanziamento. Attenzione: cambiano le regole per le istanze di interpello presentate ai sensi dello Statuto dei diritti del contribuente Legge n. Possibilità di invio anche tramite Pec. Le Direzioni regionali possono comunque inoltrare alla Direzione centrale competente le istanze ricevute nei casi di maggiore complessità o incertezza della soluzione.

    I soggetti di rilevante dimensione … , amministrazioni centrali dello Stato, enti pubblici a rilevanza nazionale … , invece, dovranno inviare le istanze di interpello alla Direzione centrale Normativa ….

    Con messaggio Possono effettuare assunzioni di dirigenti a tempo indeterminato? Che cosa avviene delle procedure di assunzione in corso? Municipi e Regioni sono obbligati, come le amministrazioni statali, a rendere indisponibili i posti di dirigente vacanti alla data dello scorso 15 ottobre? Sono questi i principali dubbi in materia di personale sollevati dalla legge di Stabilità, un provvedimento che si conferma di lettura assai difficile nella parte relativa alle modifiche apportate dal Parlamento e che rischia di sollevare il solito balletto di interpretazioni.

    Leggi la circolare del Ministero del Lavoro. Le sfide del La pubblica amministrazione e i tagli alla spesa fronti aperti del governo in attesa del via libera di Bruxelles sulle clausole di flessibilità, per la previdenza orizzonte più lungo Riforma Pa, spending, pensioni: i nodi del dopo-stabilità. Il primo blocco di decreti attuativi, inizialmente in agenda per la fine del dicembre , dovrebbe vedere la luce al più tardi a metà gennaio. Si dovrebbe partire con il piano di digitalizzazione della Pa, la nuova Conferenza dei servizi, la stretta sulle partecipate, la riorganizzazione dei servizi pubblici locali ….

    Sono state infatti previste solo la settima salvaguardia degli esodati e la proroga di un anno della sperimentazione dell'opzione donna. Il Decreto è stato pubblicato sulla G. È stata pubblicata sul sito istituzionale dell'INPS la circolare Leggi il messaggio Aran.

    Leggi il Decreto. Leggi il link. La legge di stabilità per il è stata pubblicata sul Suppl. Ordinario n. Serie generale n.

    La circolare riporta i chiarimenti e le precisazioni riguardanti le operazioni di conguaglio di fine anno per i datori di lavoro che utilizzano la dichiarazione contributiva UniEmens. Nella circolare INPS Tale disciplina si estende anche alle cariche pubbliche non elettive degli organi esecutivi delle regioni, province e comuni.

    Nulla deve essere pagato a titolo di indennità di mobilità. In questi casi bisogna calcolare la quota mensile di incumulabilità e inserire quale recupero in conto mobilità la quota di incumulabilità in precedenza quantificata.

    Dall'altro, le spese per oneri deducibili e detraibili che dal prossimo anno si arricchiranno di nuove voci, soprattutto quelle per cure mediche e farmaci, polizze per la previdenza complementare, le spese per le tasse universitarie e quelle funebri. Nonché il bonus per ristrutturazioni e risparmio energetico. Qualora il reddito complessivo superi 7. Per i pensionati con almeno 75 anni di età la detrazione aumenta da 1. Nel caso di reddito complessivo superiore a 8mila euro ma non a 15mila euro, la detrazione spettante è pari a 1.

    Con il comma della legge di Stabilità, infatti, è stato deciso che, entro il , è necessario maturare i soli requisiti 35 anni di contributi e 57 o 58 anni e 3 mesi di età, se dipendenti o autonome e non avere richiesto la pensione.

    Gli assegni non potranno diminuire Legge stabilità per il -art. Conguaglio negativo rimandato Legge stabilità per il -art. Infine … una precisazione riguardante il limite massimo della base contributiva e pensionabile per chi è soggetto al sistema contributivo quindi chi ha iniziato a versare dal Delega in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche. Testo unico per il pubblico impiego. Per i lavoratori dipendenti dei settori privato e pubblico, per le lavoratrici del pubblico e per gli autonomi, saranno necessari 66 anni e 7 mesi di età.

    Per le lavoratrici dipendenti del privato, ci vorranno 65 anni e 7 mesi; per le autonome 66 anni e 1 mese. Il requisito contributivo, è di 20 anni per tutti.

    Per i lavoratori dipendenti del settore privato e del settore pubblico, per i lavoratori autonomi, sarà necessario essere in possesso di 42 anni e 10 mesi di contribuzione. Per quanto concerne le donne, sia del pubblico che privato e per le autonome, il requisito è di 41 anni e 10 mesi di contribuzione L. La legge di Stabilità , ha previsto che la facoltà di opzione è estesa anche alle lavoratrici che maturano i requisiti, adeguati agli incrementi della speranza di vita, entro il 31 dicembre , ancorché la decorrenza del trattamento pensionistico sia successiva a tale data Legge di Stabilità Inoltre anche se la variazione dei prezzi utilizzata per la rivalutazione degli importi previdenziali sarà negativa, gli assegni non potranno diminuire Legge di Stabilità Danno biologico rivalutato Dal gli indennizzi Inail per il danno biologico saranno rivalutati automaticamente per adeguarsi alle variazioni dei prezzi al consumo Legge di Stabilità Premi Inail meno costosi Per il sono stati stanziati 1,2 miliardi di euro per ridurre il costo a carico delle imprese legato alle assicurazioni obbligatorie dei dipendenti contro gli infortuni sul lavoro.

    In collaborazione con organizzazioni di volontariato e altri soggetti del terzo settore, i Comuni pubblicizzeranno le attività volontaristiche Legge di stabilità Entro il 31 gennaio adozione del piano triennale per la prevenzione della corruzione. La mancata adozione fa scattare la responsabilità del dirigente L. Insieme alla tradizionale proroga natalizia per la riforma della riscossione , dal decreto approvato ieri in Consiglio dei ministri arriva per gli enti locali il rinvio di un anno degli obblighi di gestione associata di tutte le funzioni fondamentali nei Comuni fino a 5mila abitanti ….

    La comunicazione interessa le banche attraverso le quali i contribuenti hanno effettuato i pagamenti con bonifico delle spese sostenute per le ristrutturazioni immobiliari e i lavori di efficientamento energetico degli edifici. Con un altro provvedimento di ieri n. Sempre in tema di dichiarazione dei redditi precompilata, sono state pubblicate ieri anche le bozze delle specifiche tecniche per la trasmissione delle comunicazioni … dei dati relativi alle spese sanitarie, alla previdenza complementare, alle spese universitarie e alle spese funebri.

    Il In pratica, le Regioni dovranno utilizzare questo portale per comunicare i propri ritocchi alle aliquote e tutti i dati rilevanti individuati nella tabella allegata al Dm del 3 aprile scorso.

    A disciplinare le novità è un decreto ministeriale, pubblicato ieri dal dipartimento Finanze. Le Regioni hanno tempo fino al 31 gennaio per trasmettere i dati, che il dipartimento Finanze provvederà a verificare e pubblicare entro sette giorni lavorativi dal loro inserimento da parte delle Regioni. Va ricordato tuttavia che nel anche le Regioni incorrono nel divieto di aumenti previsto per tutto il fisco locale dalla manovra appena approvata in via definitiva.

    Sfuggono al blocco gli incrementi automatici per le amministrazioni in extradeficit sanitario e quelli per finanziare la restituzione delle anticipazioni sblocca-debiti. Leggi il Decreto Leggi il comunicato del Ministero delle Finanze del Leggi il DM 3 aprile e la tabella allegata. Escluse dal blocco la Tari, sui rifiuti, che è collegata ai costi del servizio e gli enti in pre-dissesto. Aggiornati gli obblighi sugli acquisti centralizzati. La legge di stabilità dopo le modifiche approvate dalla Camera dei deputati votata senza modifiche dal Senato.

    Con circolare In allegato tabella con le variazioni degli interessi legali dal Definizione delle modalità telematiche di fruizione del servizio. I destinatari della riduzione sono individuati in maniera differente a seconda che le lavorazioni siano iniziate da oltre un biennio oppure da non oltre un biennio.

    Leggi le istruzioni operative. Quindi sono da assoggettare a tassazione …. Leggi la Risoluzione. Pensioni — la legge di stabilità interviene per tutelare alcune fasce di soggetti prossimi al pensionamento in condizioni di disoccupazione.

    Nel dettaglio, per gli ultrasettantacinquenni la soglia sale da 7. Fonte Mef —Focus sulla legge di stabilità Il sistema di centralizzazione degli acquisti punta sul rafforzamento del ruolo dei soggetti aggregatori su base regionale e sulla programmazione obbligatoria, ma sollecita anche le amministrazioni a comportamenti virtuosi nella gestione degli approvvigionamenti di beni e servizi.

    Anticipo nel della no-tax area estesa da 7. Nuovo meccanismo per gli accertamenti fiscali con una nuova tempistica dei controlli …. Oltre al problema delle risorse per i rinnovi, resta la questione ancora irrisolta degli integrativi illegittimi negli enti locali ….

    Sono queste le conclusioni a cui si giunge coordinando i chiarimenti contenuti nella risoluzione delle Entrate n. Sale da 7. Leggi il decreto Il calcolo dei costi chilometrici è necessario per calcolare l'importo dei rimborsi ai dipendenti che utilizzano il proprio veicolo a favore del datore di lavoro.

    Leggi il comunicato. La Fondazione studi consulenti del lavoro ha diffuso ieri le linee guida fornite dal Consiglio Nazionale per la certificazione dei cococo in atto o di futura instaurazione, con organi istituzionali o politici. La sperimentazione del pensionamento anticipato delle lavoratrici con 57 anni e 35 di contributi 58 anni se autonome potrebbe proseguire in caso di risparmi sulla spesa finora stimata.

    In caso di minori spese … i risparmi saranno utilizzati per interventi in materia previdenziale, compresa appunto la proroga della sperimentazione …. Il conguaglio sulle rate correnti è ovviamente. Invito ai Comuni che abbiano adottato una delibera per l'anno a voler procedere alla trasmissione della stessa, mediante inserimento nel Portale del federalismo fiscale.

    Leggi il comunicato del Dipartimento delle Finanze. La disposizione contrattuale lascia ampi margini interpretativi …. Non essendo più prevista la distinzione in base al numero di abitanti, per la prima volta entrano nei vincoli di finanza pubblica i quasi 2.

    Imprese con polizze ordinarie e con più di un biennio di attività : lo sconto sarà effettuato confrontando, per il e per ciascuna voce di lavorazione, il tasso applicabile calcolato sul triennio con il tasso di tariffa della voce.

    Mappa del sito

    Nel caso di posizioni assicurative territoriali Pat ponderate, il tasso medio ponderato del triennio, relativo al complesso delle voci, verrà confrontato con il tasso di tariffa medio ponderato.

    La riduzione del tasso medio di tariffa è determinata in relazione al numero dei lavoratori anno del periodo, calcolati per singola voce di tariffa.

    La domanda di riduzione deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso la sezione Servizi Online presente sul sito. Modello OT24 — Anno Domanda per la riduzione del tasso medio di tariffa dopo il primo biennio di attività.

    Guida alla compilazione della domanda per la riduzione del tasso medio di tariffa dopo il primo biennio di attività. Leggi la risoluzione. Il Sole di oggi dedica un articolo sulle nuove modalità di accesso ad alcuni servizi on-line e di registrazione per alcune categorie di utenti comunicati da INAIL con circolare Il Governo potrebbe dare il via libera ad alcuni emendamenti formulati dai gruppi parlamentari magari in versione rivista.

    I due modelli La Cu sintetica rappresenta la certificazione che il sostituto è tenuto a consegnare al percipiente … entro il 28 febbraio ;. In pratica la Cu ordinaria … integra la C. Anche la sezione previdenziale della Cu degli autonomi è stata implementata con nuovi campi …. Fonte Il Sole 24 ore — Norme e tributi — pag. Le nuove dichiarazioni. La certificazione unica da inviare alle Entrate entro il 7 marzo conterrà molti più dati.

    Il debutto della riforma delle sanzioni amministrative viene anticipato di un anno dal Ddl di Stabilità invece che Diventa più conveniente correggere eventuali omissioni o errori entro poco tempo da quando sono stati commessi. Saranno quattro le tipologie di interpello: ordinario, probatorio, antiabuso, disapplicativo.

    I tempi di risposta delle Entrate per gli interpelli ordinari passano da a 90 giorni mentre in tutti gli altri casi i tempi andranno comunque contenuti entro i giorni. Si applica la regola del silenzio-assenso, quindi se gli uffici non rispondono entro i termini previsti vale la soluzione del contribuente.

    La certificazione unica dei redditi conterrà più dati, almeno nella versione che dovrà essere inviata alle Entrate entro il 7 marzo Leggi il D. Il quadro dei lavoratori autonomi si arricchisce di appositi campi per accogliere i dati previdenziali ….

    Entro il 7 marzo devono essere trasmesse anche le certificazioni riferite ai soggetti non destinatari del …. Chi sta sotto tre volte il minimo o sopra i sei, invece, sarà chiamato a restituire la differenza tra quanto incassato provvisoriamente nel e il valore definitivo.

    Per capire i termini del problema bisogna tenere conto della particolare articolazione del lavoro …. Pubblicato nella G. Perequazione automatica delle pensioni per l'anno e valore definitivo per l'anno Leggi il provvedimento e gli allegati.

    Quanto alle pensioni, Dini cui si deve la riforma del , non ha dubbi …. La gestione previdenziale è in sostanziale pareggio. Inoltre INAIL ha creato nel proprio sistema tre nuovi profili utenti : legale rappresentante azienda, amministratore delle utenze digitali e datore di lavoro. Precisazioni sul requisito lavorativo delle 30 giornate di effettivo lavoro. Istruzioni contabili. Lo sforzo organizzativo … è ricco di incognite …. In caso di mancanze, ritardi o errori scatta la sanzione di euro per ogni comunicazione, fino a un massimo di 50mila euro ….

    Consente a figli o orfani di dipendenti pubblici di studiare all'estero. Iscrizioni entro il 13 dicembre. Gli studenti figli o orfani di dipendenti o ex dipendenti della pubblica amministrazione, avranno l'opportunità di scegliere tra 50 destinazioni in Europa o nel resto del mondo, in collage o famiglie.

    Leggi l'articolo su "Il Quotidiano della PA". Leggi il bando su INPS. Al quesito va data risposta positiva. Possono accedere alla pensione di anzianità con il calcolo contributivo le lavoratrici che hanno 35 anni di contribuzione e che maturano i requisiti anagrafici 57 anni 3 mesi per le dipendenti e quindi nate entro il 30 settembre , e 58 anni 3 mesi per le autonome che devono essere nate entro il 30 settembre nel corso del , ancorché la decorrenza del trattamento pensionistico si collochi dopo il per la finestra mobile.

    Per queste categorie i requisiti anagrafici, contributivi e di decorrenza del trattamento pensionistico devono essere posseduti entro il 6 gennaio Leggi la sentenza. Il Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, sul sito istituzionale, ha pubblicato la Circolare n. Il divieto si applica a tutti i soggetti che rientrano nell'elenco di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo , n.

    Per quanto riguarda gli incarichi dirigenziali e direttivi … l'ambito di applicazione del divieto è più ampio rispetto al novero delle amministrazioni nominanti, in quanto comprende anche enti e società controllati dalle pubbliche amministrazioni. Circolare Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione n. Il ridisegno dei comparti per far ripartire i contratti del pubblico impiego sbloccati dalla manovra non parte con il piede giusto.

    Si propone poi un prestito pensionistico per le uscite anticipate. Ma vi è anche un'aspirazione alla semplificazione della normativa e all'unificazione dei trattamenti contributivi e previdenziali fra gestioni diverse. Salve dott.

    Nicolosi, mi chiamo Luca e da luglio soffro di un dolore al polso destro iniziatomi dopo circa quattro mesi che avevo cominciato a lavorare come portiere-centralinista.

    Non segni di dislocazione volare o dorsale delle filiere carpali. Minimo versamento intrarticolare nella trapezio metacarpale con segni di iniziale condropatia. Regolari i tendini flessori, nel tunnel carpale, senza segni compressivi del nervo mediano mentre il tendine estensore del secondo e terzo raggio mostra segni di tenosinovite. Volevo sapere se potrei avere una sindrome da sovraccarico biomeccanico polso-mano o una tendinite-tenosinovite mano-polso e se potrei aver diritto a un risarcimento inail.

    Grazie cordiali saluti Luca. Quindi in teoria potrebbe essere riconosciuta la malattia professionale, ma a distanza non posso dare alcune certezza. Buongiorno dottore, avrei una domanda tecnica da porle. Quello che chiedevo è se con tale riconoscimento posso comunque fruire di alcuni benefici p. Buongiorno dottore, volevo chiedere un consiglio!!

    Lavoro in un ristorante come cameriera, un mese fa sollevando una cassa di acqua ho sentito una fitta alla schiena nella parte sinistra. Nei giorni successivi avevo la gamba addormentata con bruciori fortissimi. L invio non mi ha riconosciuto l infortunio in quanto la ritiene una semplice malattia non dovuta al lavoro!!

    Cosa dovrei gare???? Per il ricorso è indispensabile che venga allegato un certificato che quantifichi il danno e spieghi perchè il provvedimento è errato ed è altrettanto indipensabile che il medico redattore del certificato partecipi poi alla seduta di ricorso. Consiglio di rivolgersi ad un patronato ben organizzato che potrà mettere a disposizione gratuitamente il proprio consulente medico legale.

    Salve dottore. Avrei bisogno di un chiarimento. Da 10 anni lavoro come operaia del settore lavanderia industriale, con il conseguente aumento del lavoro h al giorno nel periodo estivo.

    Da 1 anno cominciano i dolori forti, dopo accertamenti medici documentati, scoperto di avere protrusione c3-c7, con 1 ernia estrusa, iu protrusione L Non conosco le sue mansioni e quindi non posso dare un parere, ma comunque a distanza sarebbe anche difficoltoso.

    Molto gentile nel rispondere. Sono operaria, la mia mansione e stirare nel mangano , essendo di tipo industriale, sarebbe roba da albergo e ristorante tipo lenzuola e tovaglie , per piu di 10 h al giorno, con movimento di tipo ripetitivo e costante per il totale delle ore lavorative, nel ultimo anno con lunghi periodi di malattia per problemi al collo e spalle, con visita al fisiatra, neurochirurgo e rispettivi trattamenti fisioterapici …dottore di base mi dice che potrei chiedere malattia professionale…ma leggendo un po qua e la..

    Scaricare certificato medico inail

    Ho seri dubbi che una istanza di malattia professionale per le ernie cervicali possa essere accolta. La domanda che adesso le pongo ad aprile del facendo una ecografia al piede dx per forti dolori al plantare mi è stata diagnosticata la spina calcaneare una fascite plantare una tendinite cronica.

    A settembre si è presentata una gonoartrite al ginocchio dx con addensamento artrosico che mi sta causando dolori lancinanti durante la notte e il giorno alternandosi con il tallone per via della fascite plantare e dalla spina calcaneare. Io ho smesso di lavorare già nel per inidonietà alla mansione come autista addetto alla consegna e movimentazione di casse di vetro di oltre 2. Una sua risposta come ha sempre fatto nella sua professionalità dimostrata sarà bene accettata la ringrazio anticipatamente.

    Grazie; Comunque grato della sua tempestività è accuratezza nella risposta. Le auguro buon lavoro è. Ho possibilità di fare domanda per malattia professionale? Dovrebbe trattarsi di una malattia da vibrazioni a bassa frequenza trasmesse al rachide attraverso il sedile del mezzo.

    Nella mia provincia, ad esempio, non è possibile. Salve, lavoro in una cartotecnica trasformatrice di carta, qualche tempo fa mi è stata diagnosticata una rizartrosi bilaterale, nella mia attività lavorativa, prima che la linea fosse stata automatizzata, effettuavo per circa 8 anni lo scarico manuale delle risme dei tovaglioli per inserirle nella macchina che li avrebbe poi impacchettati, la frequenza orari del movimento variava in relazione al prodotto da un min di ad un massimo di movimenti per mano, la presa avveniva con il pollice in opposizione e la risma tovaglioli variava tra i 10 e i 14 cm..

    Volevo gentilmente sapere se questa, poteva essere considerata malattia professionale o meno. Grazie in anticipo Michele. Con qualche difficoltà … potrebbe. Salve dottore, mi chiamo giorgio, da anni lavoro nell edilizia come carpentiere-muratore.

    Nell ultimo periodo sulle mie mani sono comparse delle bolle seguite da bruciore escoriazioni e ragadi. Il medico del lavoro mi ha sconsigliato di avviare le domande per la malattia professionale, dice che mi sentirei rispondere di utilizzare i guanti e continuate a lavorare. Come mi fonsiglia di procedere??? Il caso viene accolto se viene dimostrato il nesso di causalità tra i prodotti e le polveri presenti nel ciclo lavorativo e le lesioni alle mani.

    Le possibilità sono buone. Cosa dovrei fare? Già ho avuto 3 udienze …. Ma per questo tipo di rivalse, piuttosto complesse, una valutazione a distanza è veramente impossibile. Buongiorno dott. Alzo ,sollevo e porto in giro tutto il giorno pacchi di tessuto e di cappotti!!

    Stendere di capi appesi! Fatto sta che sono a casa da un mese per una periartrite acuta e una borsite!! I medici dicono sia dipeso dal lavoro e ci credo!!! Cosa posso fare? È una malattia professionale? Come devo agire e comportarmi?? Attendo risposta. Ad ottobre aprendo un antitaccheggio mi sono fatta male ad un dito.

    Mi è stata riconosciuta una settimana di infortunio. Ho fatto la visita col medico inail ma nonostante la mia patologia e il mio comunicare che avevo ancora dolore, ha chiuso l infortunio. Mi sono rivolta al patronato ed abbiamo fatto richiesta di riapertura infortunio, nel mentre il mio medico mi ha fatto dei certificati medici per coprire i giorni. Il giorno della visita collegare con il medico Del patronato, ho ritrovato lo stesso medico che ovviamente ha bocciato la richiesta rifiutando il riconoscimento Dell infortunio.

    Quello che vorrei chiederle è cosa posso fare ora? Possibile che un invalido non sia per niente tutelato e che l inail non riconosca nulla nonostante abbia presentato una risonanza magnetica che attenti il danno subito? Grazie anticipatamente e buon lavoro. Non è un caso semplice, soprattutto considerando che le ha una patologia particolare.

    Ho lavorato per una ditta edile dall al 1 Novembre , lavoravo con matteli e perforatori pneumatici per tagliare la pietra. Nel mi hanno licenziato per che ero tropo malato Al suo consiglio ho fatto le domande per la MP.

    In Quella momento mie stata rifiutata la MP per Tendinopatia spalla destra.

    Nell il mio ex dottore di famiglia mi ha sbagliato un sacco di certificati ha fato certificai MP dove non mi ha referitto tutte le malattie Anche quelli dell INAIL mi jano detto che ci voleva per ogni malattia un certificato medico e lui si e rifiutato a farmile Si come da poco ho cambiato il dottore e ho de le malattie certificate la stessa tendinopatie della spalla SX e le discopatie lombare e cervicale s.

    Ci ringrazio anticipamente per tutta la sua gentilezza. Ci sono dei tempi oltre il quale la domanda è tardiva. Per la spalla, visto che si tratta di vibrazioni da uso di martelli pneumatici e perforatori, il termine è 4 anni, quindi è ancora in tempo.

    Grazie per la sua risposta. Io adesso sono arrivato a 13 per cento e mi hanno saldato … cancellato dal moderatore … dano biologico. Grazie di nuovo. Quelli che vuolevo chiederlo dottore, e che adesso se io sono arrivato a 13 per cento riconosciuti.

    Vi ringrazio nuovamente. Buona sera dottore mi chiamo Andrea e ho un piccolo quesito:ho fatto il ricorso di malattia professionale a febbraio ma ad oggi non ho ricevuto risposte. Anzi, il silenzio è negazione. Le consiglio comunque di sollecitare. Buonasera Dottore,ma come mi aveva detto qualche giorno fa,io ho avuto un indennizzo,non una rendita. Per cui a mio malincuore devo dire che inps e inail sono strutture di una nazione,dove le persone che lavorano onestamente NON sono tutelate,ma fregate da un sistema fatto a doc,dove si passano la palla e il cittadino rimane fregato.

    Grazie Dottore e buonasera. Non desista! Prima ricorso e poi, eventualmente e se sussistono i presupposti, azione legale! Buongiorno Dottore Nicolosi. Ho lavorato per una ditta edile fine ad ottobre, In tutto quel periodo ho contattato diverse mal attie ipoacusie bilaterali, epicondiliti,tendinite de la spalla, spondiloosteo artrosi, Si come mi hanno licenziato oltre 2 anni fa, sonno ancora in tempo a denunciare la malattia professionale?

    Buonasera Le patologie sono diverse tra loro. Scusi Dottore,non so se sto antipatico agli spam,oppure è il mio computer che è impazzito. Le ho posto un paio di quesiti,ma quando vado a vedere se mi ha risposto,le mie domande sono sparite. Poi a volte è come se avesse modernizzato il suo sito. Non vorrei che le arrivassero più volte le mie domande,non è che sono insistente, non so se le arrivano.

    Buona Giornata. In un periodo di circa 15 giorni praticamente non ho ricevuto nessun commento, probabilmente per un malfunzionamento che non sono riuscito ad identificare. Ora sembra si sia rimesso in funzione tutto, ma non so il perchè. Reinvii il commento; spero che questa volta passi.

    INAIL – Certificazione medica di malattia professionale | Upa Consulenze & Servizi s.r.l.

    Buonasera Dottore. Una settimana fa le ho fatto una domanda,per caso il mio messaggio è finito negli spam? Grazie Marco. Mi chiedevo infatti come mai, negli ultimi giorni, i commenti erano quasi inesistenti. Ancora non ho risolto il problema non sono un informatico , ma comunque riprovi ad inviare. Se si,in che percentuale. Grazie Dottore. Ma attenzione. Grazie dottore. Ha fatto un tentativo di pulizia ed ora sto facendo 3 mesi di antibiotico nella speranza di un successo.

    Grazie Dottore e Buona serata. Quindi la risposta è affermativa. Buongiorno Dottore,volevo chiederle,visto la sua grande professionalità,se poteva spiegarmi che differenza cè tra malattia professionale e invalidità civile. Io non voglio tenere 2 piedi in una scarpa ma almeno vorrei che non mi fosse tolto il tesserino per il parcheggio invalidi. Grazie Dottore per la risposta. La differenza è notevole e in alcuni casi esistono delle incompatibilità. Le leggi che le regolano sono differenti e sono molto differenti anche i benefici ottenibili.

    I problemi, a mia conoscenza, non nascono per i benefici accessori, tipo quello del parcheggio per soggetti con ridotte capacità motorie, ma solo per i benefici economici. Un accertamento amministrativo, ad esempio se il datore di lavoro ha presentato la denuncia di malattia profesisonale. Quindi in successione un accertamento medico ed un accertamento tecnico.

    Se il datore di lavoro non da informazioni o se indica valori di esposizione al rumore al di sotto di una certa soglia, il medico INAIL deve chiodere la pratica negativamente. Per il medico occorre dimostrare un dolo e questo è veramente difficile. Infarto sono stato trasportato in ospedale al pronto soccorso per le cure del caso e poi successivamente sono stato ore reato con tre bypass. Cosa ne pensa e come mi devo comportare?

    Grazie anticipatamente. Da un punto di vista formale non è difficile, difficile è poi riuscire ad ottenere il riconoscimento. Naturalmente a distanza non sono in grado di giudicare se effettivamente sussistono i presupposti per un accoglimento. Cosa mi consiglia oltre forse a cambiare lavoro,qualora qualcuno assuma anziana di 52 anni??? Si deve fare un ricorso con richiesta di visita collegiale e generalmente i patronati meglio organizzati hanno un medico che cura questo tipo di pratiche.

    Salve Dottore. Ora mi chiedo come mai? Quindi tutto si gioca su questo punto. Buonasera, sono un pubblico dipendente. Lei potrebbe informare il medico competente quando farà la visita periodica che spero che le facciano fare! Altrimenti non è tenuto. Egregio Dottore, Sono un operaio edile di 63 anni ed in seguito a visita medica di controllo di lavoro,il medico del lavoro ha dichiarato la mia inabilità temporanea alla mansione in data 3 Marzo.

    Qual é la cosa migliore da fare? Grazie Saluti. La soluzione è rivolgersi ad un patronato ben organizzato che potrebbe mettere a disposizione la sua struttura medico-legale. Egregio dottore,da circa cinque mesi soffro di dolori in flessione al ginocchio destro,e ultimamente la notte sento ancora dolore. Durante il giorno zoppico vistosamente soprattutto quando lavoro e salgo le scale. Lesione ed estrinsecazione tibiale del corpo-corno posteriore del menisco interno.

    Nella norma il menisco esterno. Sinovite diffusa con quota di versamento nei recessi supero-laterali ed articolare. Ispessimento delle settature del corpo adiposo di Hoffa. Rotula in lieve sub-lussazione esterna. Faccio il facchino con movimentazione di carichi manuali da circa 37 anni,potrei secondo Lei fare domanda per Malattia Professionale per Meniscopatia Degenerativa?

    Nel suo caso il problema non è la patologia, ma il nesso di causalità tra la sua attività lavorativa e la sua patologia. Occorre cioè dimostrare che le sue mansioni lavorative hanno provocato per un lungo periodo un tale sovraccarico funzionale al ginocchio da aver provocato le lesioni evidenziate alla RMN.

    Naturalmente a distanza non posso affermare che la sua patologia sia di natura professionale; occorre ricostruire la storia lavorativa, valutare le mansioni svolte ed escludere altre cause attività sportive ad esempio. La sicurezza interna del mio Ospedale ha richiesto parecchie volte RMN esito varie ernie cervicali e una lombare con mielopatia cervicale. Sono andato in pensione e i disturbi si aggravano, dopo varie visite neurochirurgiche non potedo essere operato mi ha seguito un neurologo.

    Diagnosi:mielopatia e grave paraparesi spastica. Precedentemente la ex commissione medica militare mi ha riconosciuto la mia patologia come dipendente da causa di servizio Tab A. Non sapevolo nonostante la domanda da me presentata per riconoscimento ML per mielopatia e paraparesi spastica che il patronato avesse chiesto aggravamento infortunio per più erni. Le chiedo come posso uscire da questa situazione. La ringrazio cordialmente. La procedura per il riconoscimento di una malattia professionale è ben codificata e deve essere seguita secondo i dettami della normativa.

    E altro ancora. A distanza è impossibile. Una precisazione procedurale, per far capire anche come vengono espletate le visite collegiali in alcuni casi. Oltretutto il suo è un caso molto particolare. La situazione negli ultimi 4 anni è peggiorata, in particolare sono colpite le zone sacroiliache sacroileite ,le mani,e le ginocchia. Grazie della sua risposta. Mi pare strano quaesta miopia da parte dei responsabili. Cosa posso fare. Buonasera , sono dip.

    Ora da alcuni anni manifesto dolore alla mano destra e alla spalla. Non mi sono mai assentata dal lavoro per questo motivo anzi ma ora purtroppo avverto formicolio e dolore sindrome del tunnel carpale?

    Premetto che questo esame e il secondo a cui mi sottopongo dopo 4 anni. Ma comunque occorre valutare il tempo, ogni giorno, durante il quale, ad esempio, usa un mouse o utilizza la tastiera. Se tale tempo supera certi valori di riferimento, che in questo momento in verità non ho a disposizione, allora potrebbe essere riconosciuta la malattia professionale. Nicolosi Buonasera. Cordiali saluti. Non è malattia. Il CTU agisce secondo percise istruzioni del giudice e quindi in realtà dipende proprio dal quesito del giudice.

    Nella mia esperienza nella stragrande maggioranza dei casi in effetti il quesito, per la parte che riguarda la valutazione, è approssimativamente questo. Non so come iniziare. Ho lavorato per una ditta edile che facevamo lavori con marteleti e perforatori pneumatici.

    Nel novembre ho fatto le domande per malatia professionale per ipoacusia bilaterale ,epicondilite e tendinopatia scapolo omerale. Per la tendinopatia non avevo ancora il risultato del ecografia e cosi inail mi hanno fato lorro una ecografia senza dirmi che cosa risultava.

    Nel mese di aprile mi e arrivata la letera del inail con la scritta : non ce la malatia denunciata: In fra tempo mi era arivata la mia ecografia che dimonstrava che la malattia cera. Ho fatto il ricorso tramite patronatto Inca. A Dicembre sono stato chiamato al Inail per la visita colegiale. Mi hano fato una picola visita colegiale e mi hano detto che dovrei avere una risspota a breve. Ieri sono recato al uficio inail dove mi dicono sempre il ricorsso e stato acolto e a breve mi convocherano per la visita Ma e possibile che sbaliano qualcos?

    Io a dicembre ho fatto gia la colegiale. Mi puo dire per cortesia piu o meno quanto tempo ci vuole per definire la mia pratica e qualche consiglio per futturo. Vi ringrazio in anticipo, e li auguro una buona giornata. In realtà di solito, tranne malfunzionamenti del sistema, o problemi di orario, o rinvii per acquisizione di documentazione. Non sempre queste collegiali vengano fatte insieme e quindi quando si è informato … parlavate due lingue diverse. A volte il linguaggio tecnico è diverso da quello usuale.

    Vorei chiedere se ho la posibilita di prendere un risarcimento,grazie! Le consiglio di rivolgersi ad un patronato ben organizzato per ottenere una consulenza da parte del loro medico legale di riferimento. Buonasera Dott. Nicolosi,non sapevo che fosse malattia professionale tunnel carpale.

    Ma anche dito a scatto? Lavoro con anziani a domicilio sono ASA assunta da una coop. Non sapendo che si poteva fare richiesta x malattia professionale sono ancora in tempo. La ringrazio x la sua disponibilità. Buonasera dottore,dopo avere letto la risposta che ha dato al signore che mi ha preceduto non ho potuto fare a meno di scriverle. Perchè non vengono tutelate le persone dottore? Grazie ancora Nicola Massari. Per prudenza io non supererei i mesi. Mi domando innanzitutto la forma del ricorso è quella ex art.

    Vi ringrazio anticipatamente. Egregio Dott. Alla prima domanda non posso rispondere perchè la cicatrice va vista direttamente. Grazie per la risposta,mi mancano circa 5 anni per la pensione e faccio questo mestiere da 30 anni e ho smesso di fumare da circa 4 anni quanti numeri!

    La saluto cordialmente. Gradirei conoscere la fonte normativa che prevede sei anni di tempo, pena prescrizione, per la denuncia della malattia professionale da parte di chi è in pensione. Solo ora ho visto la risposta. La ringrazio sentitamente per la disponibilità e competenze dimostrate. Buon Borse di studio e agevolazioni Biblioteche, risorse digitali e sale studio Orientamento e tutorato Tirocini e Job Placement Imprenditorialità Studio e non solo Salute e Assistenza Certificati e richiesta duplicati.

    Infortunio sul lavoro e infortunio in itinere Cosa fare in caso di infortunio sul lavoro o in itinere. Allegati Modulo segnalazione infortunio [. APOS - Settore Selezione e contratti - Ufficio Reclutamento, contratti di lavoro flessibile e assegni di ricerca Informazioni per i consulenti e collaboratori.

    App: myUniBo myAlmaOrienta. Simone Micocci. Commenti: 0. La malattia professionale è quella patologia causata - in maniera lenta e progressiva - dallo svolgimento del proprio lavoro. Di seguito potete scaricare la tabella con tutte la malattie professionali attualmente riconosciute. Vediamo quali sono le procedure necessarie per denunciare ed ottenere il riconoscimento di una malattia professionale.

    Questo è diventato compito del medico che ha certificato la malattia oppure della struttura sanitaria che ha prestato la prima assistenza.