Skip to content

TAICHIFORLIFE.INFO

Taichi For Life | Scarica i file gratuitamente

ALLEGATO GMAIL SU IPAD SCARICA


    Aprire e scaricare gli allegati in Gmail. Puoi scaricare sul tuo dispositivo una copia degli allegati che ricevi via email. iPhone e iPad AndroidComputer. Altro. Allegare un file. Sul tuo iPhone o iPad, assicurati di aver scaricato l'app Gmail. Apri l'app Gmail Gmail. Tocca Scrivi Scrivi e poi Allega Allega. Seleziona il file. Scarica Gmail - l'email di Google direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. Sarebbe bello allegare da app allegati di OneDrive. Invece. Aggiungere allegati in Mail è più semplice che mai. Puoi facilmente modificare font e formattazione, inviare contemporaneamente più foto. Nella routine quotidiana di ogni persona, possono capitare molte situazioni in cui si può avere la necessità di accedere alla propria email da.

    Nome: allegato gmail su ipad
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:66.15 MB

    ALLEGATO GMAIL SU IPAD SCARICA

    Con l'app Gmail ufficiale hai a disposizione il meglio di Gmail per il tuo iPhone o iPad, con notifiche in tempo reale, supporto di account multipli e possibilità di eseguire ricerche in tutta la posta.

    Se non l'hai ancora notato, ecco un suggerimento dell'esperto: ora puoi passare rapidamente da un account all'altro facendo scorrere verso l'alto o verso il basso la tua immagine del profilo. Ora non so se dipenda da IOS 11 ma prima questa cosa non succedeva e ora inizia a diventare fastidiosa come cosa!! È da qualche aggiornamento che non allinea più il numero dei messaggi da leggere del badge con i messaggi effettivamente da leggere.

    Mi spiego meglio: se il badge segna 6 ed apro l'applicazione il numero dei messaggi da leggere è spesso lo stesso in questo caso 6 ; ma non appena scorro verso il basso per aggiornare lo status me ne visualizza altri in questo momento 19 di cui 6 sono da effettivamente da leggere mentre la differenza sono stati letti e addirittura molti anche cancellati.

    Assicurati che sull'iPhone sia installata l'ultima versione di iOS.

    Come salvare un allegato su iPad | Io Mobile

    Se desideri che le tue fotografie siano accessibili in qualunque momento da qualunque dispositivo Apple, salvarla su iCloud è sicuramente la soluzione ottimale. Per prima cosa dovrai essere certo il tuo iPhone usi l'ultima versione di iOS disponibile: [3] Avvia l'app Impostazioni dell'iPhone; Tocca l'opzione "Generali"; Premi il pulsante "Aggiornamento software" per scoprire se è disponibile una nuova versione di iOS.

    In caso affermativo, sarà presente il link "Scarica e installa" nella parte inferiore della pagina; Tocca il link "Scarica e installa" per avviare l'aggiornamento automatico, quindi attendi che sia completo. Configura l'accesso a iCloud. Se hai installato un aggiornamento di iOS o se semplicemente è la prima volta che accendi un nuovo dispositivo iOS, per completare questo passaggio, devi semplicemente seguire le istruzioni che compaiono a video.

    Aprire e scaricare gli allegati in Gmail

    Ti guideranno attraverso il processo di configurazione dell'iPhone per l'attivazione di tutte le funzionalità desiderate, come ad esempio l'accesso al servizio di iCloud. Se utilizzi già il tuo iPhone da diverso tempo, ma non hai mai attivato l'accesso a iCloud, segui queste istruzioni per farlo ora: [4] Avvia l'app Impostazioni dell'iPhone; Tocca la voce "iCloud"; Inserisci le credenziali di accesso al tuo ID Apple si tratta dello stesso account che utilizzi per acquistare e scaricare nuovi contenuti tramite iTunes ; Attiva il cursore "iCloud".

    Attiva la funzionalità "Il mio streaming foto", in modo che le immagini ricevute come allegato vengano scaricate automaticamente. Si tratta di una soluzione ottimale, se desideri che la maggior parte delle immagini presenti nell'iPhone vengano automaticamente caricate su iCloud e sincronizzate con tutti gli altri dispositivi connessi al tuo ID Apple.

    Segui questi passaggi per abilitare la funzionalità "Il mio streaming foto": Accedi alla schermata Home dell'iPhone; Tocca l'icona "Impostazioni"; Scegli l'opzione "iCloud"; Tocca la voce "Foto"; Attiva il cursore "Il mio streaming foto".

    Ricorda di eseguire il backup di tutte le immagini contenute nel dispositivo. Le foto presenti nell'album "Il mio streaming foto" vengono conservate su iCloud per 30 giorni.

    Se desideri conservare una copia di tali immagini, devi trasferirle dall'album "Il mio streaming foto" sul dispositivo.

    Come salvare un allegato su iPad

    Ecco i passaggi da seguire: [5] : Seleziona le immagini che desideri salvare; Premi il pulsante "Condividi;" Scegli l'opzione "Salva immagine"; A questo punto, puoi eseguire il backup delle immagini tramite iCloud o iTunes.

    Metodo 3. Apri il messaggio di posta elettronica che contiene la foto che desideri salvare sul dispositivo. In questi casi particolari, l'immagine che si desidera salvare non è un allegato, ma è parte integrante del corpo dell'e-mail stessa.

    Apri il messaggio di posta elettronica che contiene la foto da salvare. Individua l'immagine inserita all'interno del corpo dell'e-mail. Se si tratta di più foto, dovrai salvarle una alla volta.

    Tieni il dito premuto sull'immagine scelta. Trascorsi secondi, vedrai apparire un piccolo menu contestuale che contiene due opzioni: [6] : "Salva immagine"; "Copia". Scegli la voce "Salva immagine".

    In questo modo, la foto selezionata verrà salvata all'interno della galleria multimediale del dispositivo. Informazioni sull'Articolo wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Can you please put wikiHow on the whitelist for your ad blocker? Learn how. I cookie permettono di migliorare l'esperienza wikiHow.

    Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra policy relativa ai cookie. In caso di ripensamenti potrai sempre e comunque tornare sui tuoi passi, in entrambi i casi.

    Pigiando su ciascuno di essi puoi dunque visualizzare al volo tutti i documenti correlati. Per il resto, se su Mac hai attivato la sincronizzazione di documenti e desktop con iCloud troverai le relative cartelle in iCloud Drive.

    Per scoprire come fare per scaricarla e per utilizzarla sul tuo tablet a marchio Apple segui le indicazioni che trovi qui sotto.

    Come puoi ben notare, nella schermata iniziale di Documents ci sono vari file di test: un brano musicale, un archivio in formato ZIP, una foto, un documento di Pages, ecc.. In fondo ad essa, compaiono inoltre i collegamenti ai file aperti più di recente, in modo da richiamarli più velocemente quando servono. Esistono vari modi per salvare file su iPad tramite Documents.

    In alternativa, puoi caricare i tuoi file su iPad usando il pannello Web di Documents tramite Internet Explorer , Safari , Chrome , Firefox o qualsiasi altro browser Web. Come si fa? Nulla di più facile. Un altro modo per avere i propri file sempre a portata di mano in Documents, come accennato in precedenza, è quello di collegare la app ai propri account di Dropbox o altri servizi di cloud storage es.

    Google Drive , SkyDrive , ecc. File e Documents non ti hanno soddisfatto appieno?

    Facciamo subito qualche esempio.