Skip to content

TAICHIFORLIFE.INFO

Taichi For Life | Scarica i file gratuitamente

SCARICA MARON


    Contents
  1. Lombardia, Maroni scarica Formigoni: “Difficile continuare” | Sky TG24
  2. Frasi di Roberto Maroni
  3. Anton von Maron
  4. Riforma Sanità, giallo sul voto di Mantovani e Maroni lo scarica

E Maroni scarica le colpe su Bossi. Anche il secondo turno si conferma pesantissimo per il Carroccio, che correva da solo e che ha perso in. Gli affari della signora delle cliniche erano in continua espansione. Non solo Lombardia, ma il tentativo di agganciare nuovi mercati sfruttando i. "Ho letto gli atti e mi pare ci siano delle prove schiaccianti". Ai microfoni di Virus, intervistato da Nicola Porro, Roberto Maroni affronta di petto il. Tangenti sanità Lombardia: la Lega scarica Rizzi, il fedelissimo di Maroni. Vince Salvini. Dopo aver fatto le barricate per difendere Garavaglia. Due ore di interrogatorio in Procura per Massimo Garavaglia, assessore regionale al Bilancio e braccio destro del governatore Roberto Maroni.

Nome: maron
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:40.54 Megabytes

SCARICA MARON

Ballottaggi, la disfatta della Lega E Maroni scarica le colpe su Bossi Anche il secondo turno si conferma pesantissimo per il Carroccio, che correva da solo e che ha perso in sette comuni su sette. Roberto Maroni dà la colpa della debacle agli scandali della famiglia Bossi. E Umberto, determinato a non mollare il 'suo' partito, per il momento tace. E' un elenco di piccoli comuni sconosciuti ai più, ma non ai leghisti. Che accusano il colpo. I lumbard perdono anche Cantù, dove anche un big, Nicola Molteni, deve arrendersi a una lista civica.

E non c'è nulla da fare neanche a Meda, anche se qui la sconfitta arriva per un solo voto. E' un bollettino durissimo.

Lombardia, Maroni scarica Formigoni: “Difficile continuare” | Sky TG24

Dal suo volto traspare l'amarezza e la sorpresa: "E' stata la campagna elettorale più difficile e complicata di sempre per gli errori di qualcuno - spiega - Ma ripartiamo dai sindaci della Lega che partecipano alla nostra fase nuova". Dopo pochi minuti, Maroni fa il punto.

I ballottaggi "non sono stati positivi", ammette l'ex ministro, per il quale "la notizia dell'avviso di garanzia a Bossi e ai suoi figli non ha aiutato. Anzi, ha determinato un ulteriore allontanamento dalla Lega". Insomma "paghette e lauree - dice - hanno fatto giustamente arrabbiare gli elettori".

Frasi di Roberto Maroni

Maroni riconosce la "sconfitta" e ricorre a una metafora biblica per spiegare il momento: "Si conclude la nostra traversata nel deserto - spiega - Con i congressi si apre una fase nuova che ci vedrà nuovamente protagonisti" con "un ricambio generazionale forte ai vertici e un rinnovamento profondo".

Ora deve convincere del percorso anche Bossi.

Il 'capo' sembra essersi messo all'opposizione interna, in disparte, pronto a fare le pulci al nuovo corso del partito. E forse anche per evitare qualche contestazione dalla base.

I cerchisti hanno acquisito nuovo slancio. La debacle alle comunali ha riacceso lo scontro. I maroniani puntano il dito proprio contro i cerchisti, responsabili degli scandali che infangano il partito e quindi colpevoli per la sconfitta. I cerchisti se la prendono con la decisione, a loro dire suicida, di correre da soli al voto. Qualcuno si spinge oltre: "Altro che Lega 2.

Sulle alleanze, Maroni chiarisce i motivi della scelta di correre da soli: "Non era pensabile fare un accordo con il Pdl - spiega il triumviro - Sono stati loro a sbagliare ad appoggiare il governo Monti, noi siamo stati coerenti".

Mannik Salviniiiiii!

Anton von Maron

Dove sono i suoi commenti oggi? E lasciano il povero Hernando, autoproclamatosi suggeritore occulto di Maroni, a difendere l'indifendibile leggerezza dei ladroni padani. I vari multimerdhouse, le Brune e le Amorose che fino a ieri schiumavano rabbia gridando al "gomblotto Komunista" dove sono finiti?

Povere stelle che in un coacervo di ladroni continuano a pensare di poter fare sottili distinguo! Ma santa pazienza non stiamo parlando di un oscuro funzionario di provincia che ha rubato la carta per la stampante ma di uno che gestiva tre quarti del bilancio della Regione Lombardia!

Eppure si scusa, si fanno i distinguo ragionando come ultras da stadio piuttosto che come cittadini che pagano in prima persona e ancora più in futuro, pagheranno i danni di questo sistema.

Spesso i nomi sono appropriati alle cose o persone cui appartengono. Fortuna che in quel marcio non ci ficcate bertolaso Questo lo hai scritto tu, nero su bianco, il giorno 16 Febbraio alle ore E' da ingenui negare l'evidenza, non credi? Te li lascio tutti Poi se a te che sei fuori dalla politica da venti anni pensi o sei convinto che le tue parole pesino, beh sei proprio fuori dal mondo! Adesso li scarichiamo prima che inizi il processo , sarà cambiato il vento?

Almeno crede lui! Se vedum. Praticamente, fai capire che sei di origini "Fantozziane"! In poche parole ti si è bloccata la centrifuga, mentre avevi la testa dentro!

Ora hai tutti i pensieri sparpagliati nel cestello! Ma la convinzione si! A Verona si dice "L'è peso el tacon del buso".

Riforma Sanità, giallo sul voto di Mantovani e Maroni lo scarica

Lei mi sembra uno un po' disinformato su cosa significhi svolgere un incarico pubblico. Poi mi chiedo sempre perché tanto odio contro la Lega?

Siate obbiettivi nessuno é perfetto e nessun dirigente é a conoscenza di quello che "tramano" i suoi subalterni e pure amici. Quando la moglie vi tradisce ne siete sempre al corrente?

Già il famoso lui non poteva non sapere!!! Io se fossi in lei eviterei tali commenti sempre se fosse onesto intellettualmente.